//letture estive| consigli non richiesti

letture estive| consigli non richiesti

Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso.
(Daniel Pennac)

alcuni dei libri letti in questi mesi

La mia estate in 3 parole: libri, parco giochi, famiglia
E’ stata per me un estate libresca.
Non solo perchè ho letto tanto, ma perchè ho letto fino a tardi, o per pomeriggi interi. Come quand’ero adolescente!

Restare a letto o in poltrona per ore, a leggere!
Entrare in una storia e non volerne uscire.
Che bella sensazione.

copertine vintage e nuove per i libri di Jerry Spinelli

Ho letto, prevalentemente, libri legati al corso di formazione che seguo da qualche mese, quindi romanzi adatti anche ai ragazzi dai 12 anni in sù.  Scrivo “anche” perchè molti di questi libri dovrebbero leggerli anche gli adulti, per la loro profondità e la potenza che racchiudono. Penso che aiuterebbero ha comprendere la complessità del mondo interiore degli adolescenti.

“ Penso che la letteratura giovanile sia una letteratura familiare, qualcosa che permette scambi di opinione in famiglia e tra generazioni diverse, un po’ come il film per ogni tipo di pubblico o il telefilm in prima serata. Inoltre, nei miei romanzi, cerco di togliere i recinti esistenti in questa nostra società in cui si mettono, ben separati, i bambini a scuola, i vecchi tra i rottami e gli adulti al lavoro. “
Queste le parole di una scrittrice contemporanea molto apprezzata, Marie-Aude Murail, se avete voglia di leggere tutto l’articolo.

Per me, è stata una bella scoperta leggere questi autori, ed altri ancora mi attendono.
Scusa se non mi soffermo nel fare recensioni, ho iniziato un progetto d’illustrazione complesso da terminare in tempi brevi,
ma tu se hai curiosità, su questi libri, chiedi pure!

Mi sono divertita ad inserire un libro intruso nella prima foto, lo riconosci?

By |2018-08-27T09:17:20+00:00agosto 27th, 2018|Senza categoria|0 Comments

Leave A Comment