//bozzetti del mattino | giugno

bozzetti del mattino | giugno

Un libro è un giardino che puoi custodire in tasca.
(Proverbio arabo)

In questo tempo estivo, nelle mie tasche ho meravigliosi giardini in cui perdermi.
Come potete notare dalla foto, le mie letture non sono albi illustrati. Vi avevo accennato al corso di formazione sulla letteratura per ragazzi, Punti luce -Libriamoci a scuola Xanadu. Con Hamelin associazione culturale.

Ed ecco questi sono alcuni dei titoli che ho letto (molti libri sono stati letti con l’e-book e non posso fotografarli) … manca, nella foto, il libro di un autore che non conoscevo ed ho letto di recente: Aidan Chambers, Danza sulla mia tomba.

Ma tutto questo cosa centra con i miei bozzetti?
Penso che ormai conosciate tutti lo scambio che propongo: un bozzetto per un libro.
Ecco questi sono alcuni dei libri ricevuti, per un mio disegno.

La lettura di questi romanzi, che nella loro bellezza, non parlano sono ai “ragazzi”, mi ha portata indietro al tempo della mia adolescenza.
Ammetto che sono TUTTI libri di altissima qualità, ma come spesso accade la preferenza c’è sempre.

Io ho adorato il libri della Marie-Aude Murail, ad oggi ho letto 4 dei suoi titoli:
3000 modi di dire ti amo, Oh boy!, Mio fratello Simple e Miss Charity.
Mi sono piaciuti tutti!


Trovo la sua scrittura lieve ma intensa, mi ricorda i disegni fatti con pochi tratti veloci, ma allo stesso tempo efficaci nel raccontarci gli stati d’animo. Ecco quello che mi ha colpito di più è il suo modo di raccontare i personaggi, le loro sfumature, oltre le bellissime citazioni ad altri autori spesso presenti nei suoi libri.

E tu, cosa stai leggendo?

By |2018-07-01T18:10:54+00:00luglio 1st, 2018|Bozzetti del Mattino|2 Comments

2 Comments

  1. nina 2 luglio 2018 at 15:49 - Reply

    Leggo da anni la così detta letteratura per giovani adulti. Adoro gli autori di cui parli anche se, come dici tu, ho le mie preferenze. Benchè siano scritti da adulti, gli autori più bravi riescono a trasmettere il punto di vista di chi ancora adulto non è, con una franchezza che spesso è disarmante. Immagino tu abbia già letto i libri di John Green, in particolare “Sognando Alaska”, Jennifer Niven, David Grossman, Siobhan Dowd… Adoro. Hamelin con Xanadu fa un lavoro eccezionale. Baci

    • Francesca 8 luglio 2018 at 10:31 - Reply

      Grazie per il prezioso commento Nina carissima.

Leave A Comment